MBB Bo 105: un elicottero robusto, versatile e dalle più vaste capacità di impiego, compie 50 anni.

Tutto iniziò il 16 febbraio 1967 a Ottobrunn, vicino a Monaco di Baviera. Concepito come un elicottero leggero, nella classe 2 tonnellate, è stato il top della tecnologia elicotteristica per anni, fra i

La planimetria dell’MBB Bo105

light multi-purpose helicopters. Un settore davvero competitivo dove per anni, prima dell’affermazione di alcuni leader indiscussi, si sono sfidati diversi giganti della tecnologia aerea. Il BO105 è stato il primo elicottero in assoluto a montare un rotore hingeless realizzato in titanio e fibra di vetro rinforzata per le pale, materiali resistenti e leggeri.

 

Da questo straordinario elicottero sono nati grazie agli ingegnieri di  Airbus Helicopters  altri due leader di mercato come l’H135 e l’H145, molto utilizzati nei servizi di emergenza e soccorso italiani. Questo particolare

elicottero continua a far parlare di sé per le imprese mozzafiato che realizza sulle Alpi, dove è impiegato da anni con tassi di successo nelle missioni elevatissimi. L’implementazione del rotore di coda

ha fatto fare un ulteriore salto di qualità all’H135 che oggi ha livelli di sicurezza e di inquinamento acustico inviadiabili.

 

Pegaso 1, gestito da Inaer, è un H145 (meglio noto come eurocopter EC145.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Cagliari: soccorso 118-Aeronautica Militare [VIDEO]

Nella mattinata di giovedì 30 maggio, un elicottero HH-212 dell’80° Centro C.S.A.R.…