La storia della giovane Alice, Studentessa del Liceo Colonna di Roma, ha commosso in poco tempo l’intera Capitale e non solo.

Durante il pomeriggio del 20 Maggio scorso, Alice stava attraversando sulle strisce pedonali, poco evidenti, di via dell’Amba Aradan. All’ improvviso, sopraggiunge un Taxi che la travolge, provocandole gravissimi danni. Il tassista, immediatamente sceso per prestare i primi soccorsi, ha allertato il NUE chiedendo l’intervento di un’ambulanza che, giunta tempestivamente sul luogo, ha caricato la giovane sedicenne e l’ha trasportata d’urgenza presso l’ospedale San Giovanni.

Viste le sue gravissime condizioni, però, la giovane è stata trasferita all’ospedale Bambino Gesù della Capitale, nosocomio di riferimento per le cure dei giovani in tutta Italia.

Da qui, sono iniziate per la giovane Alice 48 ore di lotta tra la vita e la morte, dove però, purtroppo, la seconda ha avuto la meglio. E’ così che il 22 Maggio, dopo non aver ricevuto alcun segnale dall’encefalogramma, i macchinari che la tenevano in vita sono stati spenti.

I genitori, hanno disposto però una’approvazione alla donazione degli organi, un gesto coraggioso e senza dubbio d’esempio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…