Un altro salvataggio per i cani-bagnino della Scuola Italiana Cani Salvataggio, ad Ostia, dove il forte vento e il mare mosso hanno messo a dura prova alcune persone di nazionalità filippina che stavano facendo il bagno quando improvvisamente la corrente li ha trascinati al largo. Per riportarli a riva si sono rese necessarie tre Unità Cinofile della SICS che hanno operato in condizioni di mare particolarmente difficili per diversi lunghissimi minuti, per riuscire a portare in salvo i due malcapitati. La drammaticità della situazione e la difficoltà di contrastare la corrente ha addirittura spinto alcuni passanti ad intervenire in aiuto dei soccorritori, formando una sorta di catena umana da riva.

Pochi minuti dopo, l’emergenza non è finita ed una terza persona ha rischiato l’annegamento nella medesima condizione, anch’essa raggiunta in mare e soccorsa dalle Unità Cinofile SICS, è stata trasportata dal cane da salvataggio sugli scogli più vicini e da lì messa in salvo. MyaGeronimo e Tommy, sono i nomi dei tre cani che si sono così eroicamente prodigati nel salvataggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Scoperto il Racket delle Ambulanze Abusive

L’identikit delle ambulanze utilizzate era sempre lo stesso, mezzi con centinaia di…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…