Un altro salvataggio per i cani-bagnino della Scuola Italiana Cani Salvataggio, ad Ostia, dove il forte vento e il mare mosso hanno messo a dura prova alcune persone di nazionalità filippina che stavano facendo il bagno quando improvvisamente la corrente li ha trascinati al largo. Per riportarli a riva si sono rese necessarie tre Unità Cinofile della SICS che hanno operato in condizioni di mare particolarmente difficili per diversi lunghissimi minuti, per riuscire a portare in salvo i due malcapitati. La drammaticità della situazione e la difficoltà di contrastare la corrente ha addirittura spinto alcuni passanti ad intervenire in aiuto dei soccorritori, formando una sorta di catena umana da riva.

Pochi minuti dopo, l’emergenza non è finita ed una terza persona ha rischiato l’annegamento nella medesima condizione, anch’essa raggiunta in mare e soccorsa dalle Unità Cinofile SICS, è stata trasportata dal cane da salvataggio sugli scogli più vicini e da lì messa in salvo. MyaGeronimo e Tommy, sono i nomi dei tre cani che si sono così eroicamente prodigati nel salvataggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…