Si sente male dalla parrucchiera, viene salvata appena in tempo da una ragazza piena di coraggio: è successo nel fine settimana a Rezzato (Brescia). La vittima (che ora sta bene) dell’improvviso malore una donna di 70 anni, soccorsa dal suo “angelo”, la 32enne Michela Pattini di Casalbuttano, in provincia di Cremona.

Sono stati attimi concitati, nel panico generale dei presenti. La signora avrebbe cominciato a stare male mentre stava facendo la tinta. Avrebbe perso rapidamente conoscenza, forse per un arresto cardiaco. In quel momento, per fortuna, anche Michela era nella stessa bottega per farsi tagliare i capelli. La ragazza (sposata e mamma di due bambini, un maschio e una femmina) lavora alla Poliambulanza di Brescia come ortottista e assistente di oftalmologia: al suo lavoro ha sempre affiancato dei corsi di primo soccorso, la didattica (e la pratica) con cui ha salvato la vita alla 70enne bresciana. La donna si è ripresa, ha ricominciato a respirare mentre in negozio stava arrivando l’ambulanza.

 

Un’altra storia a testimonianza di quanto poco serva per salvare una vita, e soprattutto di quanto sia importante essere preparati a farlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…