Dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che siano stati rubati Zaino, soldi e documenti ad un soccorritore durante una missione a Milano. L’intervento, vedeva i soccorritori impegnati in Piazzale Ascoli, in zona Città Studi a Milano, per prestare soccorso ad un uomo colto da un malore in casa.

Una volta caricato l’uomo in ambulanza, i soccorritori, si sono accorti che la porta del veicolo era stata scassinata: un malvivente gli aveva da poco rubato i loro effetti personali. Questo atto criminale, oltre a danneggiare un veicolo in servizio di emergenza ha anche messo a rischio la vita del paziente, il quale ha dovuto attendere un randez-vous con un altro mezzo, poichè il primo, a causa della portiera, non rispettava i requisiti di sicurezza per espletare il trasporto del paziente.

«Mi è stato detto che purtroppo, a Milano, è capitato altre volte che i ladri entrassero in azione rubando sui mezzi di soccorso – racconta Cristian Pelà che ha espresso tutta la propria rabbia per l’accaduto con un post su Facebook – Io ero in servizio per conto di un’associazione di soccorso sanitario di Milano. Mai mi sarei aspettato che qualuno, nei pochi minuti in cui eravamo saluti al piano superiore della palazzina per soccorrere il paziente, forzasse la porta dell’ambulanza per razziare, in un blitz velocissimo, zaino e soldi. Potete immaginare la rabbia e il dispiacere del mio collega nel vedere che gli erano stati portati via pure portafogli e documenti. Abbiamo subito allertato le forze dell’ordine. Spero che questo, o questi malviventi, vengano individuati al più presto – aggiunge Pelà – Credo non esista azione più infame di quella compiuta quando sono in corso operazioni per soccorrere una persona in pericolo o in gravi condizioni di salute. È stato un fatto molto grave. Se qualcuno dovesse notare figure sospette aggirarsi intorno alle ambulanze lo segnali subito a soccorritori o forze dell’ordine».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…