Attimi di paura nella tarda serata di giovedì 19 settembre in via Lago d’Aorta a Vicenza per un incendio scoppiato intorno alle 23:00 in un appartamento al secondo piano di un condominio. La residente, una donna di 80 anni, si è rifugiata sul balcone e si è rannicchiata in un angolo, mentre l’appartamento era illuminato da lingue di fuoco. i Vigili del fuoco hanno raggiunto la donna – spaventata ma incolume – e l’hanno immediatamente portata in salvo con l’autoscala prima di spegnare l’incendio. Una volta a terra, l’ottantenne è stata presa in cura dal personale medico e trasferita in ospedale per accertamenti. Nel contempo, con la collaborazione della Polizia di Stato, è stato evacuato a scopo precauz

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Massa Carrara, incendio abitazione in località Pontebosio

Alle 00.30 di giovedì 2 gennaio, una squadra di cinque Vigili del…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…