Attimi di paura nella tarda serata di giovedì 19 settembre in via Lago d’Aorta a Vicenza per un incendio scoppiato intorno alle 23:00 in un appartamento al secondo piano di un condominio. La residente, una donna di 80 anni, si è rifugiata sul balcone e si è rannicchiata in un angolo, mentre l’appartamento era illuminato da lingue di fuoco. i Vigili del fuoco hanno raggiunto la donna – spaventata ma incolume – e l’hanno immediatamente portata in salvo con l’autoscala prima di spegnare l’incendio. Una volta a terra, l’ottantenne è stata presa in cura dal personale medico e trasferita in ospedale per accertamenti. Nel contempo, con la collaborazione della Polizia di Stato, è stato evacuato a scopo precauz

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…