La mattina del 22 settembre, alle 9:00, i Vigili del fuoco sono intervenuti per l’incendio di un capannone in via Maria Giudice, a Rimini, dove si lavorano pellami, con 15 unità e 5 automezzi. Il capannone era già totalmente avvolto dalle fiamme all’arrivo dei Vigili del fuoco che hanno prima di tutto evacuato le persone che abitavano l’appartamento soprastante, tre adulti e due bambini piccoli, e poi hanno immediatamente aggredito le fiamme con acqua e liquido schiumogeno. La presenza di rifiuti speciali e bombole di GPL all’interno della struttura hanno reso le operazioni di spegnimento decisamente più difficili. Per accertare le cause dell’incendio è intervenuto il NIAT(Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale) della Direzio

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…

Scoperto il Racket delle Ambulanze Abusive

L’identikit delle ambulanze utilizzate era sempre lo stesso, mezzi con centinaia di…