I Vigili del fuoco di L’Aquila, in accordo con i Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso e la Strada dei Parchi S.p.a., hanno partecipato a una serie di incontri tecnico-formativi per prepararsi ad affrontare al meglio le difficili condizioni che si incontrano nell’operare in emergenza in quei siti.

Il Laboratorio Nazionale di Fisica Nucleare, eccellenza mondiale nel campo dello studio della fisica delle particelle elementari, è il centro di ricerca sotterraneo che sorge nel cuore del Gran Sasso. Per le tipologie di sperimentazioni effettuate e per il materiale conservato al suo interno, è un’attività a rischio d’incidente rilevante e quindi ricadente nella disciplina del D.lgs. n. 105/2015 (c.d. Seveso tre).

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…