Nel pomeriggio di lunedì 23 settembre, intorno alle 17:00, i Vigili del fuoco del distaccamento di Luino sono intervenuti nella frazione di Colmegna per lo sversamento di idrocarburi nelle acque del lago Maggiore. Una barca a vela, dopo aver rotto gli ormeggi, si è incagliata sugli scogli, l’urto ha lesionato lo scafo e ha causato la fuoriuscita di carburante. Gli specialisti del soccorso acquatico, intervenuti con un battello pneumatico, hanno effettuato un sopralluogo e richiesto l’intervento di un azienda specializzata. Gli operatori, in collaborazione con i tecnici, hanno così posizionato delle barriere assorbenti mentre nel frattempo è stata avvertita anche l’A.R.P.A (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente) per i ril

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Scoperto il Racket delle Ambulanze Abusive

L’identikit delle ambulanze utilizzate era sempre lo stesso, mezzi con centinaia di…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…