Nel pomeriggio di lunedì 23 settembre, intorno alle 17:00, i Vigili del fuoco del distaccamento di Luino sono intervenuti nella frazione di Colmegna per lo sversamento di idrocarburi nelle acque del lago Maggiore. Una barca a vela, dopo aver rotto gli ormeggi, si è incagliata sugli scogli, l’urto ha lesionato lo scafo e ha causato la fuoriuscita di carburante. Gli specialisti del soccorso acquatico, intervenuti con un battello pneumatico, hanno effettuato un sopralluogo e richiesto l’intervento di un azienda specializzata. Gli operatori, in collaborazione con i tecnici, hanno così posizionato delle barriere assorbenti mentre nel frattempo è stata avvertita anche l’A.R.P.A (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente) per i ril

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…