Il 21 settembre scorso, a ridosso del confine tra Austria e Slovenia e a breve distanza da quello italiano – area Mochling, Glainach, Feistritz – si è svolta l’esercitazione transfrontaliera congiunta denominata “Exercise Airplane Crash Karawanken 2019”. L’addestramento aveva come oggetto la gestione dell’emergenza a seguito di un crash aereo in ambiente impervio e, nell’occasione, essendo stata prevista anche una simulazione di incendio boschivo causato dall’impatto al suolo dell’aereo, è stato richiesto l’impiego operativo di un Canadair CL-415 dei Vigili del fuoco tramite il Dipartimento della Protezione Civile: per la prima volta un velivolo della flotta aerea dei Vigili del fuoco italiani ha volato i

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…