Disavventura a lieto fine per un ‘fungaiolo’ settantacinquenne di Carrara che, nel pomeriggio di giovedì 26 settembre, si è perso nei boschi sopra Zum Zeri, ai confini con l’Appennino Emiliano. L’uomo ha chiamato i Vigili del fuoco intorno alle 15:30 chiedendo aiuto e spiegando, un po’ spaventato, di non riuscire a ritrovare la strada per tornare alla propria auto. I Vigili del fuoco sono riusciti a geolocalizzarlo dalla Sala Operativa grazie al cellulare che l’uomo aveva con sé e a uno specifico programma in uso al Corpo Nazionale. La sede centrale ha inviato sul posto una squadra del Distaccamento di Aulla che, in un paio d’ore, ha percorso circa 4 km coordinata sul posto dalle due unità TAS (Topografia Applicata al So

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…