Il Nucleo Soccorso Subacqueo Acquatico e il personale nautico del Porto vecchio dei Vigili del fuoco di Trieste hanno recuperato una imbarcazione in avaria a circa quattro miglia dalla costa.
Per un problema tecnico, il natante, una pilotina di circa cinque metri, ha incominciato ad imbarcare acqua.
I tre diportisti che si trovavano a bordo, hanno allertare la Capitaneria di Porto che ha immediatamente avvisato la sala operativa dei VVF .
I soccorritori, giunti sul posto, hanno provveduto a trainare il natante nel Porto di Trieste presso il bacino Sacchetta.

Un altro intervento per i Vigili del Fuoco di Opicina e la squadra SAF (speleo alpino fluviale) della sede centrale per soccorrere una persona caduta sul sentiero che porta in Costa dei Ba

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Massa Carrara, incendio abitazione in località Pontebosio

Alle 00.30 di giovedì 2 gennaio, una squadra di cinque Vigili del…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…