Il Comando dei Vigili del Fuoco di Avellino e il Nucleo Regionale NBCR di Napoli hanno partecipato ad una esercitazione organizzata dalla Prefettura relativa alla sperimentazione del piano di emergenza esterna, di cui alla normativa degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante. Teatro dell’esercitazione un impianto di imbottigliamento del GPL ubicato in Monteforte Irpino (AV).
Il personale VVF, per un totale di 16 unità in campo oltre a quelle di sala operativa, ha simulato un intervento per la perdita non intercettabile di GPL in fase liquida da una piccola autocisterna in fase di caricamento.
E’ stato possibile testare, con esito positivo, l’applicazione delle procedure operative di soccorso con l’invio dei mezzi indicati nel piano disc

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…