Nei giorni scorsi si sono concluse due edizioni del corso interregionale “Antincendio navale”, svolto proprio presso il comando. Alla prima edizione ha partecipato il personale dell’Emilia Romagna proveniente dai comandi di Bologna, Ferrara, Forlì Cesena, Ravenna, Rimini e Modena; alla seconda, invece, il personale proveniente dalla Toscana, dai comandi di Livorno, Pisa, Massa, Grosseto e Lucca. Durante il corso i discenti hanno appreso tecniche innovative di spegnimento di incendi in ambienti confinati, invasi dal fumo e con altissime temperature. Condizioni che si possono ritrovare non soltanto all’interno di una nave ma anche nell’evoluzione di un normale incendio in ambito urbano. L’impiego del simulatore navale allocato presso il comando spezzino

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…