Si sono concluse, con il debreafing finale, le operazioni relative all’esercitazione di Protezione Civile EXE Bosa 2019. Il prefetto di Nuoro Dott.ssa Anna Maria Bruzzese ha presieduto la riunione nella sala consiliare del comune di Bosa, dove sono stati analizzati tutti gli aspetti inerenti le attività previste nell’esercitazione. Il Prefetto ha avuto modo di mettere in risalto le competenze di alto contenuto tecnico messe in campo dalle varie componenti civili e militari che sono intervenute. Complessivamente circa 200 operatori schierati in attività di soccorso, assistenza alla popolazione, verifiche tecniche speditive su alcune opere idrauliche e sul patrimonio edilizio ed evacuazione di una scuola. Il comandante dei  Vigili del fuoco di Nuoro, In

Sign Up for Our Newsletters

Get notified of the best deals on our WordPress themes.

You May Also Like

Scattano foto dell’incidente: la punizione del poliziotto è esemplare

La vicenda, a dir poco vergognosa, si è verificata in Germania qualche…

Catania: Bambino di 2 anni lasciato in macchina dal padre

Succede a Catania, dove un bambino di soli due anni in mattinata…