Connect with us

Equipaggiamenti

Le nuove automediche del 112 sono arrivate

Published

on

L’AREU (Agenzia Regionale Emergenze Urgenze) di Milano, negli scorsi giorni, è stata messa duramente alla prova. Con la visita di Papa francesco, per la quale sono state in campo numerossisime risorse, sono state “consegnate” e “collaudate” le nuove automediche del 112, il Numero Unico delle Emergenze.

Ad ogni tappa del Papa è stata sempre presente una delle nuovissime 10 automediche Subaru Forester allestite da pochi giorni per la Regione Lombardia.

Ad ogni tappa del papa, circa 10, era presente una di queste nuove auto che, nel panorama dei mezzi da soccorso italiani, sono decisamente innovative. 17310059_853938221412277_2779347386853587764_o
Prima di tutto va segnalata la presenza di un doppio frigorifero, una costante nei mezzi AREU. La particolarità di questo allestimento è nel fatto che il frigorifero secondario è a compressore, leggermente più pesante ma molto più affidabile rispetto ad un presidio tradizionale. Questo frigorifero, è particolarmente ideale per il trasporto del sangue.

Altra novità in queste auto è la barra dei lampeggianti, firmata AXIOS, unica nel suo genere nei mezzi di soccorso italiani. Questa, è infatti “modulare” non solo dal punto di vista “hardware”, ma anche da quello “software”. Un notevole vantaggio di questa tecnologia, è la velocità di sostituzione dei lampeggianti -rigorosamente LED- che consente dunque il reinserimento quasi immediato del mezzo in servizio.

Per quanto riguarda invece la componente “audio” troviamo una potente sirena bitonale: la Federal Signal Vama AS320 da 100W (ascolta il suono).

Altra novità, è la livrea del mezzo, realizzata sempre da Bertazzoni. A differenza dei vecchi modelli, le nuove automediche riportano il NUE sul portellone anzichè il “caro” 118, che, lentamente, tutte le regioni d’Italia stanno abbandonando.

 

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Curiosità

Settimana del Black Friday, le offerte Amazon per i soccorritori

Published

on

Ormai da anni la settimana del Black Friday ha preso piede anche in Italia, portando con se offerte decisamente interessanti e spesso realmente utili. Amazon, tra i vari store on-line, offre senza dubbio un’ampia scelta di acquisto, un po’ per tutti, anche per noi soccorritori. Vi proponiamo di seguito alcune offerte per i soccorritori delle quali approfittare per portare a casa qualcosa di realmente utile per i vostri prossimi turni!

Immancabile e’ senza dubbio il mini-kit di primo soccorso, indispensabile nelle macchine e negli zaini di ogni soccorritore. Seppur dalle piccole dimensioni e dalle poche dotazioni, può fare la differenza negli interventi di piccola entità:

 

 

 

 

 

 

 

 

Potete comprare il kit da qua

Fondamentale nella nostra classifica di oggi e’ anche il Power Bank. Uno strumento molto utile ed importante per caricare il proprio telefono senza “rubare” la corrente dell’invertir del vano sanitario (😏vi abbiamo visto staccare il lifepack o l’aspiratore per attaccare la presa…). Comunque, tornando a noi, e’ molto importante perché con i suoi 20.000 mAh questo prodotto garantisce al vostro telefono o tablet carica per almeno 10 volte! E’ in offerta a soli 15 euro!

Potete comprarlo da qua

Interessante e’ anche questo prodotto, utile per i suoi vari strumenti integrati che consentono di svolgere varie funzioni (svita/avvita, rompi vetro ecc.). Si può rivelare utile in vari scenari, primo tra tutti l’apertura della seconda porta per passare con la Spinale o con la Cardiopatica.

Potete comprarlo da qua

Dopo aver comprato il PowerBank, per non essere egoisti con i colleghi, specialmente con i sanitari, vi raccomandiamo di comprare anche questo cavo multi-presa che può sempre tornare utile. Grazie alle sue tre tipologie di uscite, può caricare tutti i dispositivi in commercio.

Potete acquistare il cavo da qua

Arriviamo ora alla celebrità indiscussa dei regali per soccorritori: stiamo parlando del Victorinox Rescue Tool, un coltellino disegnato e realizzato con materiali di prima qualità pensato INTERAMENTE per i soccorritori Svizzeri e rapidissimamente diffuso anche in Italia ed in Europa in generale. In questi giorni, e’ possibile acquistarlo in offerta da qui a 65 euro anziché 95!

Nelle prossime ore pubblicheremo ulteriori offerte molto interessanti, ricaricate questa pagina per non perderle!

Continue Reading

118

Ambulanza connessa: la diretta mezzo-centrale con la 5G

Published

on

Di progressi tecnologici ne abbiamo visti moltissimi, ma quello che vi stiamo per raccontare, senza dubbio, nell’ambito del soccorso potrebbe essere uno dei più grandi. A Milano, Vodafone, Croce Rossa Italiana ed AREU hanno avviato la sperimentazione di sistemi di telemedicina grazie ad apparecchi all’avanguardia presenti su un mezzo dimostrativo, dentro al quale veniva simulato un soccorso.

Il medico, connesso dalla centrale, aveva piena visione del paziente e poteva, oltretutto, monitorarne i parametri in tempo reale per effettuare una diagnosi maggiormente accurata ed attivare protocolli più adatti alla tipologia di intervento ed alla gravità del suo paziente. Nella simulazione, un medico del San Raffaele, era connesso in videochiamata con l’equipaggio dell’ambulanza e stava chiedendo maggiori informazioni per analizzare più correttamente il paziente.

In un’emergenza reale, questa tipologia di contatto ed interazione tra ambulanza e centrale e tra ambulanza e pronto soccorso, può fare la differenza in termini di tempestività, ideale per risparmiare, ad esempio, quei pochi minuti che servono a preparare una sala rossa all’arrivo di un nuovo paziente.

(GUARDA IL VIDEO)

Continue Reading

Seguici su Facebook

Advertisement

Trending

Copyright © 2017 - Nue112.it - Il Blog Italiano dell'Emergenza - a cura di Matteo Storti Gajani - P.Iva 14866591002

Seguici su Facebook!